Frange(nti) di moda

mercoledì 30 aprile 2008

In principio fu la Prada Fringe Bag, ma era lo scorso anno e ci volevano molte centinaia di euro per acquistarla. Poi dopo mesi di silenzio, le frange sono tornate.
E non semplicemente per occupare un minuto angolino nel complesso sistema della moda, quanto per diventarne protagoniste assolute. Cavalli gli ha dedicato un’intera collezione, Etro in passerella ne ha adornato i suoi calzari, mentre gli shoe-designer di mezzo mondo ne hanno ricoperto decollettes vertiginose e platform sensualissime.
La moda insomma gioca a fare “gli indiani”, travestendo prima le modelle e poi noi comuni mortali, che ci ispiriamo alle prime, in piccole squaw, tutte frange e perline.

Senza andare troppo in là nel tempo, per non annoiare il lettore, basti ricordare che fronzoli fatti di perline ricoprivano gli abiti delle signorine nei locali di blues di Chicago, mentre negli anni ’70, le frange rivestivano i gilet degli Hippies così come i chiodi di pelle dei centauri della strada, tutti anfibi e Harley Davidnson.
Insomma, che le si ami o odi, le frange hanno sempre fatto parte della storia della moda e, di conseguenza, almeno un capo frange-munito non può mancare nel nostro armadio, soprattutto di questi tempi, dove la corsa al dettaglio più cool è all’ordine del giorno.
Quindi, gambe in spalla e via alla ricerca del pezzo che fa per voi, del resto con tutto questo ben di Dio, c’è solo l’imbarazzo della scelta.





Etro



Roberto Cavalli


Roberto Cavalli
Versace

Miu Miu


Fendi

1 commenti:

Anonimo ha detto...

ieri ho visto un trench con le frange...bello! credo ke sia perfetto o no???

2 maggio 2008 10:55

AddThis

Bookmark and Share
Related Posts with Thumbnails