Ysl, j'adore!

sabato 31 gennaio 2009


Non sono mai stata una grande fan di San Valentino, e soprattutto dei prodotti ad esso dedicati. Non me ne vogliano i diretti interessati, ma non sono mai riuscita a capire l'utilità di tazze, bicchieri, pantofole, posate, pigiami, intimo, bilance...ecc. ecc. - potrei andare avanti per ore- interamente ricoperti di cuori, cuoricini, occhi sognanti e frasi fatte, dai colori allucinanti!

Oggi, però, quando ho letto che Ysl a San Valentino, per promuovere il suo Manifesto regalerà una borsetta di cotone Ysl con una penna Usb a forma di cuore, ho deciso che San Valentino è un gran giorno. Le copie del Manifesto, insieme alla penna che reca le immagini della campagna pubblicitaria, più un video promozionale e la borsetta di cotone - che non è la Muse o la DownTown ma può andare lo stesso- saranno distribuite gratuitamente nelle strade di Milano, Tokyo, Parigi, Londra e Hong Kong.

Dunque per San Valentino, altro che bigliettini romantici, lettere d'amore, promesse di eternità: quello che ci serve, amiche, è un bel biglietto aereo per uno di questi posti?

A buon intenditor...


If you loose the chance of getting a Free Ysl tote bag, during the september fashion week, rumours say the Stefano Pilati will be offering his precious totes, together with his Manifesto and a heart-shaped Usb pen ( containing the image of the campaign) for free along Milano, NewYork, Hong Kong, Paris and London streets, at San Valentino.
I'm never been a great fun of this day, but after this great news...I love it!.
So in order to receive love letter, postcards and gifth with horrible hearts on, what we need, dear friend, is a ticket, to get there?
Right?


source: Nitrolicious

2 commenti:

rossovelvet ha detto...

Ovviamente a Ginevra no, eh ? ;D.
ODIO San Valentino. In gran parte perché il mio compleanno è l'indomani...

1 febbraio 2009 18:27
Yvonne ha detto...

oh my god! i want that tote so much!!!!!!!

2 febbraio 2009 07:51

AddThis

Bookmark and Share
Related Posts with Thumbnails