Save Anna!

domenica 4 gennaio 2009

Povera Anna.
Si fanno sempre più insistenti le voci circa un imminente licenziamento di Anna Wintour, la editor in chief di Vogue America.
La temutissima regina di ghiaccio della moda internazionale, insomma, starebbe per essere detronizzata a causa delle malelingue che la definiscono stanca, poco agguerrita – ha fatto chiudere l’edizione di Vogue America Uomo senza combattere strenuamente- e soprattutto ormai totalmente demodè.
Ironia della sorte, oserei aggiungere, dato che dopo aver passato gli ultimi vent’anni ad inseguire tendenze, creare mode, sostenere trend, la gelida Anna ha finito per essere a sua volta out -passata di moda- e dunque da cambiare, come si fa con le scarpe o le gonne, che non si indossano più.
Se poi ci si aggrega al coro che vede nella ben più giovane editrice di Vogue Francia, Carine Roitfeld, la sua degna erede allora potremmo addirittura parlare di rivoluzione francese e di ghigliottina patinata.
Altri rumors, invece, sostengono che ad impossessarsi della leggendaria poltrona sarà, anziché la bella di Francia, l’incantevole regina delle nevi, Aliona Doletskaya, capo di Vogue Russia.
Un duello tra Titani ci attende.
Sempre che Anna, non ci riservi un grandioso colpo di teatro, sfoderando di nuovo gli artigli, lasciando tutte noi fashioniste a bocca aperta e le altre due api regine semplicemente con un pugno di mosche in mano.
;P


Carine Roitfeld


Aliona Doletskaya
Nell'attesa c'è la maglietta, che non è niente male.



2 commenti:

rossovelvet ha detto...

Bè, nella partita dico Aliona al 1ooooo%, Vogue Russia è una meraviglia ! Se solo potessi... leggerlo xD.
Comunque dai, già Vogue US fa schifo da un pò di anni, ma la copertina da gossip con Jennifer Aniston, che caduta !

4 gennaio 2009 19:47
BELLA-STYLE ha detto...

No! Non la possono cacciare! Lei sarà anche scorbutica, ma è pur sempre un mito!

5 gennaio 2009 11:04

AddThis

Bookmark and Share
Related Posts with Thumbnails